Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Didattica Contenuti Corsi di studio Scienze pedagogiche LM-85 Requisiti di accesso alla LM-85

Requisiti di accesso alla LM-85

Requisiti di accesso:

L'accesso è diretto, senza obblighi formativi, per chi è in possesso di una laurea triennale della classe 18 (Scienze dell'educazione e della formazione) o L-19 (Scienze dell'educazione e della formazione) o della laurea in Scienze della formazione primaria o del diploma di laurea quadriennale in Pedagogia o in Scienze dell'educazione.

Chi è in possesso di un titolo di studio diverso, deve aver acquisito 90 CFU di area umanistica, di cui almeno 30 CFU nei settori scientifico-disciplinari M-PED/01-/02-/03-/04 e i restanti nei settori M-PSI/01-/04-/05, M-FIL/01-/03, SPS/07, M-STO/04, IUS/01-/08-/09.
In mancanza di questi requisiti curricolari, fino a un massimo di 30 CFU, l’ammissione al corso è subordinata alla valutazione positiva di una Commissione che, tramite colloquio, verifica il possesso delle conoscenze e competenze richieste.

Colloquio idoneativo:

Coloro che, non essendo in possesso di un titolo di studio che garantisca l'accesso diretto, hanno ricevuto una delibera specifica in merito, dovranno sostenere un colloquio.

Per agevolare gli studenti nell’organizzarsi e prepararsi per il colloquio, la Commissione individua un calendario delle prove (cui potranno essere ammessi coloro che abbiano ricevuto una delibera specifica da parte del Consiglio di Corso di Studio) e una bibliografia di massima (suscettibili di eventuali integrazioni e/o modifiche, che verranno aggiornate sul sito) consigliata per il sostenimento del colloquio, per l’a.a. 2019/20.

a. Calendario a. a. 201920:

- 1 ottobre, ore 16.
- 29 ottobre, ore 16.
- 19 novembre, ore 16.
- 17 dicembre, ore 9.

Gli studenti interessati a sostenere il colloquio, devono prenotarsi inviando apposita mail alla prof.ssa Giaconi (catia.giaconi@unimc.it) almeno 10 giorni prima della data prescelta.

b. Bibliografia colloquio:

DIDATTICA GENERALE: P. C. Rivoltella, P. G. Rossi, L’agire didattico, La Scuola, Brescia 2012.

DIRITTO COSTITUZIONALE:

Edizione 2016: Bin Pitruzzella, Diritto costituzionale, Giappichelli, Torino 2016: I. Lo stato: nozioni introduttive; II. Forme di Stato (pp. 35-107); III. La Costituzione; IV. Forme di governo (pp. 145-158; 172-183); V. L’organizzazione costituzionale in Italia (pp. 184-232; 252-289); VI. Regioni e governo locale (pp. 293-303); IX. Le fonti dell’ordinamento italiano (pp. 361-412); XI. Fonti europee; XII. Giustizia costituzionale (pp. 459-488; 503-513); XIII. Diritti e libertà.

FILOSOFIA TEORETICA: G.Marcel, E. Levinas, P. Ricoeur Il pensiero dell'altro, Lavoro,  Roma 2008.

PEDAGOGIA GENERALE: M. Corsi, Come pensare l’educazione, La Scuola, Brescia 1997.

PEDAGOGIA INTERCULTURALE: L. Mortari, Educare alla cittadinanza partecipata, Mondadori, Milano 2008.

PEDAGOGIA SOCIALE: L. Santelli Beccegato, Pedagogia sociale, La Scuola, Brescia 2001.

PEDAGOGIA SPECIALE: De Anna L., Pedagogia Speciale. Integrazione e inclusione, Carrocci, Roma 2014.

PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO: L. Camaioni, P. Di Blasio, Psicologia dello sviluppo, Il Mulino, Bologna 2007.

SOCIOLOGIA GENERALE: V. Cesareo, Sociologia. Concetti e tematiche, Vita e Pensiero, Milano 2002.

STORIA CONTEMPORANEA: A. Lepre, Storia della prima Repubblica. L’Italia dal 1943 al 2003, il Mulino, Bologna 2004 (oppure 2006 o 2007).

STORIA DELL’EDUCAZIONE e DELLA PEDAGOGIA: G. Chiosso (a cura di), Educazione, pedagogia e scuola dall’Umanesimo al Romanticismo, Mondadori, Milano 2012.